Default text, this is the text that 3.x browsers will see You can have lot's of ˜ here in stead. Or you can use a script to write in text only if it's Netscape 4 (you have to do that so that the layer gets some content or the written in text won't show correct.


Cerca nel sito



HOME
1.1. TI INVITO A UN VIAGGIO - Stefano
1.2. Charles Baudelaire
1.3. Rimbaud
1.4. Un Elogio alla Passione
1.5. Dormono sulla collina
1.6. Il Sogno
1.7. Un grido contro il potere
1.8. La poesia di Pazienza
1.9. Qualcosa di mio
2.01.ELIZABETH - Letteratura al femminile
2.02. Isabella di Morra
2.03. Elizabeth Barrett Browning
2.04. Sylvia Plath
2.05. Emily Brontë
2.06. Florbela Espanca
2.07. Sibilla Aleramo
2.08. Eleonora De Fonseca Pimentel
BACHECA
Bibliografia e fonti
Il SurjaForum
L'ANGOLO DELLE FAVOLE
SALOTTO LETTERARIO



 Anthakarana
 Art Jewelry
 Blu Delfino Blu
 BluGoa
 Gli Occhi del Drago
 Il Ponte dell'Arcobaleno
 Il Raggio Verde
 La Pietra Verde
 Le Pietre delle Fate
 Moonwitch
 Navaratna
 Rainbowbridge
 Saraswati
 Silvermoon
 Spazio Cucina
 Surja
 SurjaAge

Torna alla Home del SurjaRing

Hai voglia di partecipare attivamente? Vuoi vedere pubblicato un tuo intervento inerente gli argomenti trattati all'interno di questo sito? INVIACI un messaggio illustrandoci l'argomento che desidereresti trattare: ti risponderemo al più presto richiedendoti l'invio del materiale, ed anche una tua foto, se vuoi.

Pubblicheremo gli interventi che, a nostro giudizio, saranno ritenuti più originali ed interessanti.
2. Wuthering Heights

Angeli dei Sette Chakra
Gli Angeli dei Chakra si rivolgono ad animi in cammino verso un sempre maggiore e consapevole equilibrio personale.
Donarsi o donare un angelo dei Chakra è un gesto colmo di simboli e significati.

Visualizza tutti gli Angeli dei Sette Chakra>>>
Il titolo del romanzo, in inglese "Wuthering Heights", denso di elementi gotici come le tempeste, i fantasmi gli incubi, le maledizioni e le profezie, rimanda sia al tumulto atmosferico cui è sottoposta la casa in cui si svolge la storia, sia alle passioni violente cui soggiacciono i protagonisti.

Due i personaggi fondamentali, entrambi dal carattere forte e ribelle: Heathcliff, diabolico ma affascinante, eroe romantico per antonomasia, dominato dall’amore, dall’odio, dal desiderio di vendetta contro tutto e tutti, anche dal desiderio di riscatto sociale e di rivalsa per i torti subiti ma, soprattutto, da un’ardente passione amorosa, secondo le parole di Charlotte Brontë "dalla disposizione perversa per natura, vendicativa e inesorabile", che forse solo la gentilezza avrebbe potuto umanizzare, dominato invece da demoniaca tirannia ed ignoranza, il cui spirito pervade l’intero romanzo.

L’altro è Catherine, Cathy, divisa tra il mondo civile e quello selvaggio, rappresentato da Heathcliff e dalle Higlands, attratta dalla ricchezza e dalla stabilità ma anche dalla libertà dalle convenzioni, che si pone ora come donna reale, ora come spettro, comunque sempre completantesi con Heathcliff, l’uno e l’altro legati da un amore intenso, che esclude l’unione sessuale ed è quasi mistico, oltre il tempo e lo spazio, bisogno d’assoluto, unione appassionata di due individui che, pur conservando la propria identità personale, condividono tutto, due anime che si fondono a tal punto da diventare un’anima sola.

"Io sono Heathcliff" dirà Catherine che, in passione quasi narcisistica, ama lui intensamente e, forse, anche e solo se stessa, fino alla morte ed oltre.

La morte: altro elemento costante nel romanzo come fu ben presente in tutta la famiglia Brontë! La mamma morì quando lei aveva due anni, seguirono due sorelle, poi suo fratello Patrick (al quale s’ispirò per il personaggio di Hindley, ubriacone e giocatore sempre in debito), la stessa Emily, la sorella minore, ed infine Charlotte.

Emily abitò in una casa desolata con il cimitero in fondo al giardino. Insieme ai suoi fratelli ne vedeva quotidianamente i simboli, le lapide inclinate lambite solo dal vento dell’est, ma la morte per lei non era qualcosa di misterioso o di orrendo, era l’inizio e non la fine.
Qualche giorno dopo la sua morte la sorella scrisse: "Non occorre più aver paura del vento tagliente. Emily non può sentirlo."

All’uscita del romanzo, sempre la sorella Charlotte, commentò "Ellis - (pseudonimo di Emily) - ha una mente forte ed originale, ricca di un potere cupo e strano. Quando scrive poesie quel potere si esprime in un linguaggio concentrato, elaborato e raffinato al tempo stesso, ma in prosa erompe in scene che, più che attrarre, traumatizzano", ma l’originalità dell’autrice era già stata rilevata nel luglio del 1846 dal critico dell’Athenaeum che aveva recensito le sue poesie ed affermato: "un’ispirazione che può ancora trovare un pubblico nel mondo esterno. Quest’ultimo (riferito ad Emily) rivela uno spirito acuto ed originale che può avere da dire cose che gli uomini saranno felici di sentire, ed un’evidente capacità di raggiungere altezze cui nessuno finora è riuscito a salire."

Stranezza, violenza, originalità: inizialmente "Cime tempestose" non ebbe immediato consenso, i critici definirono l’opera "perversa, brutale e cupa", ed i lettori ne furono scioccati ma, via via che è andata aumentando la sua comprensione, è cresciuto anche il fascino dell’autrice che attende ancora d’essere esplorata fin nelle sue pieghe più oscure.
© F.Santucci - Tutti i diritti riservati. È vietato utilizzare questo testo, anche parzialmente, senza autorizzazione.
Visita il Salotto Letterario di Surjaworld.



Ti piace questo sito?
Invita anche un tuo amico a visitare il SurjaRing!
clicca qui


Collabora con noi!
C'è un argomento che ti appassiona
e desideri condividerlo nel web?
Hai voglia di diventare uno dei nostri?
Collabora con noi!
C'è uno spazio gratuito che ti attende
all'interno del SurjaRing.
Clicca qui
In riferimento alla recente legge del 2015 entrata in vigore il 2 giugno sui cookie, avvertiamo i visitatori che questo sito non utilizza cookie per raccogliere dati degli utenti ma solo cookie tecnici, necessari al funzionamento del sito e per consentire agli utente di accedervi.
Non dimenticare di iscriverti alle
NewsLetter del SurjaRing!


Vuoi un regalo dal SurjaRing? clicca qui




REGISTRATI
per ricevere novità
dal SurjaRing










Per la pubblicità su     questo sito clicca qui!

Segnala il SurjaRing     ad un amico

Partecipa al     SurjaForum

Fai di SurjaRing la tua     Home Page

Collabora con noi

Ascolta la SurjaMusica


Surja

Cristallidiluna

BluGanesha

Profumidoriente


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in
SurjaRing?


Ars culinaria
La Locanda di Donna Sofia


SurjaForum
Partecipa anche tu al Forum del SurjaRing!


SurjaTeam
Chi scrive in SurjaRing?


Free Internet - Free e-mail
NAVIGA IN INTERNET con un accesso sicuro e veloce al costo di UNA TELEFONATA URBANA ed una casella e-mail con ANTISPAM e ANTIVIRUS!


I CHING
Consulta l'oracolo: un nuovo servizio offerto da SurjaRing


ScambioBanner
Esponi un banner del tuo sito in SurjaRing


SurjaForum
Partecipa anche tu al forum del SurjaRing!




SurjaTeam
Chi collabora con SurjaRing?

SurjaLink
I siti consigliati da SurjaRing

SurjaDono
Richiedi il dono del SurjaRing

ScambioBanner


powered by Neomedia

© Copyright Surja s.a.s. Tutti i diritti riservati.
È vietato utilizzare i contenuti di questo sito senza autorizzazione.